Tag

, , ,

da uno studio di NfA, la maggioranza degli universitari sono figli di famiglie benestanti.

In Italia il principio del diritto allo studio è stato attuato attraverso l’università gratis, o quasi, per tutti. Questo meccanismo ha di fatto trasferito risorse dai poveri ai ricchi togliendo a molti meritevoli le risorse per frequentare. Nel 1968 Pasolini rinfacciò agli universitari manifestanti a Valle Giulia di essere figli della borghesia, e simpatizzò coi celerini. Sono passati più di quarant’anni. Secondo i dati dell’ISTAT, che vado ad illustrare, la situazione non è cambiata granché. I genitori degli studenti universitari percepiscono redditi quasi del 50% superiori ai redditi dei genitori di chi non frequenta.

i redditi delle famiglie degli universitari  dai “ragazzi di  noise fromAmeriKa”

Annunci