Tag

, , ,

Era il 2010, tanto tanto tempo fa. L’egemonia populista televisiva sembrava non dovesse esaurirsi mai. L’economia industriale ricominciava a tirare con le  esportazioni che avrebbero recuperato, entro l’agosto 2011, ca. 77 MLD e oltre persi nel periodo peggiore della crisi. Meglio di Germania, Cina e Corea del sud.

L’impotenza della politica trascinata nelle vicende giudiz iarie e personali di B. Non si parlava d’altro. Sacconi accarezzava il sogno dell’art.18 (proprio in quel senso lì) . Erano, eravamo già osservati; senza che noi si potesse osservare l’osservatore che da lì a 12 mesi, ci avrebbe impallinati come dei piccioni. (se preferite come dei coglioni)
Eppure l’aria odorava di nullità, di surplace e di smarrimento. Ma non c’era nessun artista a tradurre quelle sensazioni, quelle emozioni, quello smarrimento ormai sulle bocche dei più; bocche spalancate, senza emettere alcun suono.

Ed è proprio in quel momento che apparve….  Il primo caucus.

Lo strumento è lì, a portata di mano. Le ultime affermazioni di Bersani, dopo la ” quasi rinuncia di Monti” (siamo prudenti, non si sa mai) sulla democrazia sono , come posso dire…appropriate, ecco! Destra, sinistra e il centro che decide con chi stare. Purchè qualcuno, di destra o di sinistra,non decida con chi deve stare il centro. (siamo prudenti eh!)
Ma noi diciamo che PierLuigi è un gentiluomo; l’ha detto lui che Monti e Montini non sono nell’agenda della democrazia e della politica che si appresta a ritornare.

E allora diamogli una mano al segretario.Diamogli la mano e insieme andiamo al primo caucus.
Il futuro è ora; al passato grazie.
“Abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo, loro sanno già cosa voi volete davvero diventare”. (S.Jobs)

Una curiosità: in quel tempo lontano si diceva già, che un importante problema comune “Lega” onthenord a downthesouth:la legalità.
Che sia vera la leggenda che  Delfi, già ai tempi dell’oracolo, era un circolo PD ?

Annunci