Tag

,

E’ iniziata  la campagna elettorale di Bersani.

La settimana prossima inizia la campagna di Renzi.

Sinceramente: pensavo che le primarie fossero da organizzare, determinarne le regole;insomma le primarie come un’azione  condivisa del PD tutto, in primis, e di altre organizzazioni politiche e della società civile.

Invece Bersani ha già cominciato la sua campagna con un manifesto a lui dedicato. Amministratori di comuni e regioni hanno firmato un appello a suo sostegno . Questo manifesto è stato molto discusso su diversi blog: per la grafica, per il tipo e la forma del  messaggio.

Vi è un aspetto fondamentale che non è stato colto: il mittente.

Il logo del PD e quel ” Accettiamo ” sottinteso noi del PD accettiamo la sfida.

La sfida di chi? di Vendola e Di Pietro o di quel Nessuno emerso dai sondaggi?

Quel manifesto dice che il campione dei PD è Bersani.

Non ci siamo proprio capiti. Il campione del PD saranno coloro che  emergeranno vincenti dalle primarie. Non si conoscono ancora i loro nomi.

Le candidature del PD sono ancora da formalizzarsi, dopo l’assemblea nazionale che fisserà le regole della competizione (mi auguro).

L’altra questione è il finanziamento: chi paga la campagna di Bersani? Il PD? Ma se il mio candidato è un altro esponente del PD, chi pagherà quella campagna? Il PD?

Non ci siamo proprio capiti. Il PD finanzierà la campagna del candidato alle prossime elezioni politiche. Cioè di colui/coloro che usciranno vincitori dalle primarie. L’organizzazione politica e finanziaria del PD accoglierà e finanzierà il candidato premier espressione dei cittadini.

Uè ragassi, ognuno si paga le sue primarie se vuole candidarsi; non stiam mica qui a fare il solletico alle statue dell’isola di Pasqua vè!

Abbiamo cominciato male eh!

Annunci